NCBM

L’incontro tra la storia della musica napoletana e la contemporaneità della street culture partenopea. “Neapolitan Classic Beat Making” è un esperimento in cui si è profanato il mondo della classica napoletana, di quelle arie fatte di fantasia ottocentesca e grandi amori passionali, per il tagli e cuci dei moderni dj, con un opera di rivisitazione a cura di Giano Bifronte si sono reinventati 11 tracce partendo da “O mese de rose” di Bonavolontà-Manlio ed arrivando a “Voce e notte” di Nicolardi/De Curtis. Navigando con la Marenarella di Sergio Bruni, rivisitata da D-Ross, nell’Acqua Fresca di OluWong, fino a raggiungere il brano che più di tutti ha diffuso la lingua napoletana nel mondo, “O Sole Mio” di Di Capua/Capurro.

Neapolitan Classic Beat Making

Bop – O’ mes re ros (Sampled by O mese d’ ‘e rrose) Musica di Giuseppe Bonavolontà – Testo di Tito Manlio (1938)
Dj Uncino – A’ Sirena – Musica di Vincenzo Valente – Testo di Salvatore di Giacomo
D-Ross – Marenarella (Sampled by Marenarella) Sergio Bruni (1959)
El D – Che m’he fatto (Sampled by Che m’he fatto) Musica di Paliotti – Testo di Pirozzi
Iken – brownies (Sampled by A’ Spingola) Sergio Bruni (1952)
Nu barbon – Nanassa (Sampled by ‘E nanasse) Musica di Furio Rendine – Testo di Enzo Bonagura (1949)
Speaker Cenzu – Oi Ne’ (‘O sole mio) Musica di Eduardo Di Capua – Testo di Giovanni Capurro (1898)
OLuWong – Acqua fresca (Sampled by Acquaiola e margellina) Tagliaferri ??? – Donnarumma ??? – Fusco???
The Essence – Lusingame (Sampled by Lusingame) Musica di Mario Festa – Testo di Nino Taranto, Antonio Vian, Vincenzo De Crescenzo???
Tonico Settanta – Voce è nott (Sampled by Voce ‘e notte) Musica di Ernesto De Curtis – Testo di Edoardo Nicolardi (1904)